Cinema

[Cinema][bsummary]

Televisione

[Televisione][bsummary]

Bridget Jones ritorna e sarà mamma


Trentenne – o giù di lì -, single non per scelta, un po’ sovrappeso e in lotta continua con la cellulite e la sua irrimediabile attrazione per gli uomini inaffidabili. Di chi stiamo parlando? Ma di Bridget Jones, eroina moderna di celluloide in cui tutte le donne prima o poi si sono identificate. E per la gioia delle sue tante ammiratrici, la famosa e simpaticissima pasticciona interpretata dal premio Oscar Renée Zellweger si appresta a tornare sul grande schermo nel terzo episodio della saga dell’eroina combina guai nata dalla penna della scrittrice britannica Helen Fielding.

Ma come ha anticipato il settimanale inglese Sun quello che ci aspetta è una Bridget Jones finalmente magra e in pace con la bilancia. La rivoluzione salutista del personaggio è stata imposta alla produzione dalla stessa Zellweger stufa di essere costretta a ingozzarsi di dolci per esigenze di copione. Il film inizierà quindi con una Bridget che sale sulla bilancia finalmente entusiasta di aver raggiunto il suo peso ideale

Ma la vera novità di questo nuovo capitolo è che la zitella più famosa del cinema dovrà destreggiarsi tra pannolini e pappine. Ebbene sì, la nostra cara Bridget Jones diventerà mamma. Ma chi sarà il padre del bambino? Questo l’interrogativo al centro del triangolo amoroso che, tra equivoci e situazioni esilaranti, vedrà ancora una volta Bridget contesa tra due amori: lo scavezzacollo e donnaiolo Daniel Clever (Hugh Grant) e il dolce e rassicurante Mark Darcy (Colin Firth, fresco di Oscar con Il Discorso del re).
Posta Un Commento
  • Blogger Commenta usando Blogger
  • Facebook Commenta usando Facebook
  • Disqus Commenta usando Disqus

Nessun commento :


eventi

[Eventi][bsummary]

personaggi

[Personaggi][threecolumns]

interviste

[Recensioni][bsummary]

recensioni

[Recensioni][twocolumns]