Cinema

[Cinema][bsummary]

Televisione

[Televisione][bsummary]

Gerard Butler e Gabriele Muccino insieme per Playing the field?

Toronto International Film Festival 2011
Credits: Marco Manna / Flickr
Sono sempre più insistenti oltreoceano voci che vogliono un'imminente collaborazione tra il regista de L'Ultimo Bacio, Gabriele Muccino e l'attore scozzese Gerard Butler che vedremo presto al Festival di Berlino con il Coriolano di Ralph Fiennes.



Il progetto in questione è Playing the field (originariamente conosciuto come Slide e Confessions of a Little League Coach) una romantic comedy sul calcio giovanile. Inizialmente la storia era incentrata su un ex giocatore di baseball che nel tentativo di ricostruire il rapporto con la moglie e il figlio, finisce per diventare l’allenatore della squadra di baseball dove gioca il ragazzino. L’uomo diviene ben presto l’oggetto d’interesse di tutte le madri degli altri bambini affascinate dal nuovo sexy coach che cercherà in tutti i modi di resistere alle loro avances che rischiano di mettere in serio pericolo il suo piano di riconciliarsi con la famiglia. La sceneggiatura – scritta da Robbie Fox – ha subito però nel tempo una radicale trasformazione. Complice l’eco che i recenti Mondiali hanno avuto negli Stati Uniti e la constatazione che, a parte Sognando Beckam, non esistono film di successo sul soccer, ecco che la storia baseball-centrica è stata riconvertita al calcio. Il protagonista non sarà più dunque un ex giocatore di baseball ma una stella del calcio di fama mondiale ritiratasi dall’attività agonistica. 

E chi meglio di Gerard Butler potrebbe interpretare l’affascinante allenatore che farà girare la testa alle mamme del quartiere? E del resto non è stato difficile convincere i produttori ad assumerlo come protagonista giacchè la star di 300 figura egli stesso nel team di produttori con la sua società, la Evil Twins che coproduce assieme alla Nu Image/Millennium. E proprio in veste di produttore, Gerard Butler vorrebbe fortemente che a dirigere il film fosse il nostro Gabriele Muccino. Il regista italiano, che ha già lavorato ad Hollywood con Will Smith in "La ricerca della felicità" e "Seven Pounds", non si è ancora sbottonato sul suo futuro, ma in una recente intervista a La Repubblica ha dichiarato di avere tra i suoi progetti due film da girare negli Stati Uniti “uno tutto con soldi Usa, l’altro con finanziamenti europei”. Saltato Passengers, il film di fantascienza con Keanu Reeves, troppo costoso, c’è da scommettere che uno dei film a cui si riferisce Muccino sia proprio Playing the field le cui riprese - secondo il sito Deadline - inizieranno tra Marzo e Aprile 2011 a Shrevenport in Louisiana.
Posta Un Commento
  • Blogger Commenta usando Blogger
  • Facebook Commenta usando Facebook
  • Disqus Commenta usando Disqus

Nessun commento :


eventi

[Eventi][bsummary]

personaggi

[Personaggi][threecolumns]

interviste

[Recensioni][bsummary]

recensioni

[Recensioni][twocolumns]